Biografia

 

ESPERIENZE ARTISTICHE Discendendo, per parte di madre, da una famiglia di musicisti calabresi, fin da piccolo ha iniziato lo studio della tromba prima e della chitarra poi. Con questo strumento ha fatto parte di diverse formazioni di musica di vario genere e soprattutto rock, arrivando, con un suo gruppo, anche ad incidere con la produzione di Nick Griffith, già ingegnere del suono dei Pink Floyd nell’album “The Wall”.Ha iniziato poi ad occuparsi di teatro costituendo, sempre in Calabria, la compagnia “Art Ensemble for Life” per la quale ha scritto e diretto tre spettacoli teatral-musicali: “Il Risveglio di Netty”, “The Birth” e “Trash Bar”.Trasferitosi a Trento nel 1989, ha iniziato a lavorare nel “Centro Teatrale Ziggurat”, dove ha seguito vari laboratori e stages: di recitazione con Raffaele Macrì e con Natalie Mentha del “Potlach Teatro”; di drammaturgia con Marco Palladini; di danza finalizzata al teatro con Antonella Bertoni e con Wally Holzhauser.All’interno del suddetto Centro, ha fatto parte della compagnia “Athanatos Teatro”, con la quale ha recitato e composto le musiche di scena degli spettacoli “Domani…tanto tempo fa”, di autori vari, e “Marat/Sade” di Peter Weiss, entrambi sotto la direzione Raffaele Macrì.Nello stesso periodo, 1992/1994, ha seguito per tre anni il “Laboratorio Nuova Musica”, con corsi di composizione, direzione e analisi di musica contemporanea tenuti dal M° Francesco Valdambrini a Pergine Valsugana (TN). Nell’ambito di questo laboratorio ha scritto e diretto composizioni proprie per ensemble da camera.Contemporaneamente al lavoro teatrale e musicale ha iniziato ad occuparsi di video, realizzando alcuni cortometraggi di fiction:
VIDEOGRAFIA “RENGHIS, DETECTIVE”:segnalato al “Roma Visiva   Festival 1995”.-

 

– “L’ALTRA”:menzione   speciale al festival   “Oscar d’Oro 1997”   di     Casteggio (PV);1° premio al “Roma Visiva Festival 1998”;menzione speciale al festival “Ponti Pialesi 1999” di Villa     San Giovanni (RC).

 

“HITCH CROCK”: menzionato come   finalista al Premio   della   critica     cinematografica e televisiva “Castelli dell’Alta Marca     Anconetana 1997” – Fabriano (AN);

selezionato al festival   “Anteprima 1996” di Bellaria     (FO), nella sezione “150 secondi a tema fisso”.

 

“IL RIFIUTO”:

1° premio al festival “VideoZoom 1998” di Tornaco (NO);

miglior soggetto in assoluto, miglior interprete femminile e

2° assoluto al “Premio Italiano MASSIMO TROISI – Omaggio   all’Europa 1999” – Tirrenia (PI).

1° premio al “Roma Visiva Festival 2000”;

Premio del Comitato Organizzatore al “Festival del Cinema     Indipendente 2000” di Casteggio (PV).

 

“ISTINTO ONIRICO”:                                                                        commissionato dal CENTRO AUDIOVISIVI   della PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO.

 

  • Nel 1996 inizia a scrivere racconti, tra i quali:
TESTI – “L’INIZIAZIONE”, 1° premio al concorso letterario internazionale “Omaggio a Giovanni Verga” – Roma 1996- “LIQUIDO AMOR”, 1° premio al   concorso letterario internazionale “Padus amoenus” – Sissa (Pr) 1997;3° premio al concorso letterario internazionale “Coppa delle Alpi” – Roma 1997;6° premio al concorso letterario nazionale “Poesia e Natura” -Roma 1997;segnalato al concorso   letterario internazionale “Le voci dell’anima” – Cartura (PD) 1998;- “CAFFE’ NERO AL MATTINO”, 3° premio al concorso letterario internazionale “E. A. Poe” – Roma 1996;- “BIANCA”, 3° premio al concorso letterario nazionale “Le preziosita’” – Cesate (MI) 1997;

 

– “IL PASSO SOSPESO”, 6° premio al concorso letterario internazionale “Goccia di Luna” – Follo (SP) 1998.

 

– “STRIA”, 1° premio al concorso letterario internazionale “LORENZO FILOMUSI GUELFI” – Tocco da Casauria (PE) 2003.

– “C.S.T.: IL TEMPO DELLA SCELTA”, menzione, nella sezione testo teatrale, alla XII Edizione del premio “INEDITO Premio Colline di Torino” – Torino 2014

Inoltre, sue sillogi di racconti sono state segnalate ai concorsi letterari internazionali “T. Casini” – Borgo San Lorenzo (Fi) 1997 e “Le Stelle” – Stella (SV) 1997.

 

Ha pubblicato un libro dal titolo “L’INIZIAZIONE E ALTRI RACCONTI”,

edito da L’Autore Libri – Firenze 1999.

 

IL TARLO DI RUTH – Edizioni Leonida 2014 è il suo primo romanzo.

 

 

 

 

Nel 1996 fonda la Compagnia Teatrale “EMIT FLESTI”, per la quale, oltre a tenere laboratori vari sul lavoro dell’attore, ha messo in scena, come regista, diversi spettacoli:

 

REGIE TEATRALI –        “COLORI”:       testo e musiche di R. Sestito. 

–       “ANGELI INCERTI”:      testi di AA.VV., musiche di R. Sestito.

 

–       “AGENZIA SODDISFATTI E RIMBORSATI”,       tratto da un racconto di Charles Bukowski.

 

–        “L’INIZIAZIONE!”:

       con l’Orchestra dell’Universitàdi Trento: testo di R. Sestito,;

musiche di Eddy Serafini.

 

–        “SARO’ PADRE”,

       monologo di e con Marco Berlanda, attore della Compagnia

EMIT FLESTI.
–        “ORESTE”,

       da EURIPIDE, col Coro e Orchestra dell’Università di Trento,

musiche di Eddy Serafini.

 

–        “BUFERA”,

da AA.VV., spettacolo itinerante sulla Grande Guerra, commissionato dall’Associazione “Il Forte” di Pozzacchio (TN).

 

–        “LA PROPOSTA DI MATRIMONIO”,

atto unico di A. Cechov, col quale si è classificato al 3° posto del

concorso nazionale di regia “Fantasio Piccoli” –

Villazzano (Trento) – 2001.
–        “JACQUES E IL SUO PADRONE”,

     di Milan Kundera, col quale ha     partecipato al Festival “Sipario

d’Oro” – Rovereto (TN) – 2003 –

       vincendo i premi: Migliore Regia e Migliore Spettacolo.

 

–        “ROSENCRANTZ E GUILDENSTERN SONO MORTI”,

       diTom   Stoppard,   spettacolo che ha partecipato al Festival

“Sipario d’oro” – Rovereto (TN) – 2004,

       vincendo i   premi: Miglior Attore Protagonista, Miglior Attore

Non Protagonista, Migliore Scenografia.

 

–        “LE SERVE”,

di Jean Genet, spettacolo che ha debuttato il 10 marzo 2005 a Trento, all’interno della rassegna “Correnti ascensionali” organizzata dal circuito Teatri Possibili.

 

–        “WOYZECK BALLAD”,

da G. Büchner e O. Wilde, spettacolo che ha debuttato il 17 gennaio 2006 a Trento, all’interno della rassegna “TrentOltre” organizzata dal Centro Servizi S. Chiara e il circuito Teatri Possibili.

 

–        “CERCANDO TOTO’”,

di R. Sestito, spettacolo teatral-musicale che ha debuttato il 08 maggio 2011 a Trento: la storia d’Italia visti con gli occhi di un ragazzo calabrese che arriva nel Nord – con musiche popolari calabresi dal vivo.

 

Dal 2008, dalla collaborazione artistica tra la COMPAGNIA EMIT FLESTI e l’ASSOCIAZIONE OZ, nascono altre produzioni con sua regia:
–        “SCENE DA UN MATRIMONIO”,       diIngmar Bergman, spettacolo che ha partecipato a diversi Festival, vincendo   i seguenti premi:

  • Festival “Sorgenti dell’Esino 2008” – Esanatoglia (MC):

miglior spettacolo

 

  • Festival “Il Grifone 2008” – Guardia Sanframondi (BN):

miglior spettacolo, migliore attrice, migliore attore

 

  • Festival “Sele d’oro 2008” – Oliveto Citra (SA):

miglior spettacolo, miglior regia, migliore attrice, premio del pubblico

 

  • Festival “Castello di Gorizia 2008” – Gorizia:

miglior spettacolo, miglior attore, migliore attrice

 

  • Festival “Macerata Teatro 2008” – Macerata:

miglior spettacolo, miglior regia, migliore attrice

 

  • Festival “Paolo Dego 2008” – Ponte nelle Alpi (BL):

miglior regia, migliore attrice

 

 

–        “LA MORTE E LA FANCIULLA”,

       diAriel Dorfman, spettacolo che ha debuttato a Trento il 23 aprile

2009 all’interno della rassegna TRENTOLTRE.

 

 

Ancora, per conto dell’ORCHESTRA DELL’UNIVERSITA’ DI TRENTO, con la direzione del M° Stefano Chicco, ha curato la regia dell’Opera Lirica “IL MAESTRO DI MUSICA” di G.B. PERGOLESI, andata in scena al TEATRO SOCIALE DI TRENTO nel dicembre 2002.Per conto della “COMPAGNIA DELL’ ATTIMO” di Rovereto, ha curato la regia della parte in italiano degli spettacoli “NE’ DI QUA’, NE’ DI LA’” (2003), recitato da attori marocchini e italiani, “NELLO SPOGLIATOIO” (2004), recitato da attori croati e italiani, ognuno nella propria lingua. Nel 2010 “VERNISSAGE” di Vaclav Havel.Con la BANDA di VIGO – CORTESANO ha realizzato gli spettacoli per Banda e Attori:-        “PROVA DI BANDA”, drammaturgia di R. Sestito, con musiche di Nino Rota e, per la parte teatrale, scene ispirate ai principali film di Federico Fellini – 2011-        “NAMENLOS”, drammaturgia di R. Sestito, epopea della scalata a un monte come metafora del percorso della Vita – 2012Col “CORO ALTRETERRE”   ha realizzato lo spettacolo coral-teatrale:-        “IL VIAGGIO DELL’UTOPIA”, drammaturgia di R. Sestito, con canti popolari dal mondo, sulle tragedie dei viaggi della speranza di ieri e di oggi – 2012

Infine, per conto della scuola musicale “I MINIPOLIFONICI” di Trento, ha curato la regia dello spettacolo teatrale-musicale per bambini “IL CODICE KLAVIER”, di Annely Zeni (2004).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...